Isola D’Elba: gabbiani

Il primo di tre capitoli delle foto prese durante lo splendido trekking di Capodanno sui sentieri della GTE (Grande Traversata Elbana) con temperature, sole e fiori quasi primaverili. Squisita compagnia. Se l’anno continuasse com’è iniziato non sarebbe male.

Siffatti auguri a tutti.

Seguono foto di gabbiani in volo e aforismi diversamente autorevoli sul tema.

senza-titolo-4La felicità a cui si anela può soltanto essere sfiorata come i gabbiani fanno con l’acqua.
(Romano Battaglia)

senza-titolo-3Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch’essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.

(Vincenzo Cardarelli)

jonathanI gabbiani, lo sapete anche voi, non vacillano, non stallano mai. Stallare, scomporsi in volo, per loro è una vergogna, è un disonore
(Richard Bach)

fortunata“E perché devo volare?” Strideva Fortunata con le ali ben strette al corpo.
“Perché sei una gabbiana e i gabbiani volano” rispondeva Diderot. “Mi sembra terribile, terribile! Che tu non lo sappia”.
(Luis Sepulveda)

senza-titolo-2Sabbia bagnata,
una lettera che il vento sta portando via,
punti invisibili rincorsi dai cani,
stanche parabole di vecchi gabbiani.
E io che rimango qui solo a cercare un caffè.

(Enrico Ruggeri)

solitarioIl paradiso non è mica un luogo. Non si trova nello spazio e neanche nel tempo. Il paradiso è essere perfetti. Tu sei uno che vola velocissimo vero? Raggiungerai il paradiso quando avrai raggiunto la velocità perfetta. Che non significa 1000 miglia all’ora, né 1000000 di miglia e neanche vuol dire volare alla velocità della luce. Perché qualsiasi numero è solo un limite, mentre la perfezione non ha limiti. Velocità perfetta, figlio mio, vuol dire solo esserci, esser là.

(Richard Bach)

sullyL’uomo è anche un gabbiano, misterioso e bianco, in cerca di se stesso, che disegna nel vento inediti sentieri, inventati, trasparenti.
(Juan Baladán Gadea)

senza-titolo-5Nel cuore aveva un volo di gabbiani
ma un corpo di chi ha detto troppi sì.
Negli occhi la paura del domani
come un ragazzo me ne innamorai.

(Cugini di campagna)

coppia“…. l’amore dei gabbiani dura a lungo, spesso per tutta una vita.
Infatti i pescatori a volte trovano sulla sabbia i loro corpi senza vita a due alla volta,  mai soli. Volano per l’ultima volta sulla riva solitari per morire insieme.”

(Romano Battaglia)

Annunci

8 pensieri su “Isola D’Elba: gabbiani

  1. Temo di averti contagiato con la mia mania delle citazioni… Bravo 3 volte, per le foto, per Cardarelli (mi hai fatto ricordare una lezione del mio adorato prof di italiano del liceo) e per una parola nuova che imparo oggi… Stallare, non l’avevo mai sentito dire… grazie!!!

    Mi piace

    1. Puoi scegliere tra le seguenti ipotesi quella che più ti piace:
      – il gabbiano è radiocomandato, residuo di magazzino del laboratorio di Rambaldi;
      – non è fermo, l’ho solo fermato con un tempo d’esposizione <=1/500 di secondo;
      – s'è impegnato nel photoshot in cambio di una scatola di biscotti con cui poi ha fatto festa con i suoi amici.

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...