Il Natale sacro e quello profano seconda parte

Il Natale profano è quello delle luminarie, del traffico da shopping, dell’albero addobbato, dei regali dovuti e non sentiti, delle mangiate alla Trimalcione. Del consumo sfrenato in spregio a chi consumare non può.

C’è però un personaggio che, pur profano, risulta irresistibile e simpatico a tutti: Babbo Natale.

Simbolo stesso dell’innocenza dei bimbi dagli occhi sgranati ed un pochino timorosi di fronte al parente che di volta in volta indossa il costume.

albero-di-babbi-natale

Mi aggrego ogni tanto ad un gruppo di ciclisti “off-road”. Dopo le nostre “giratine” torniamo a casa stanchi e sporchi di fango fin nelle orecchie ma ci divertiamo come “cittini”. Persino io che, poco allenato, arrivo sempre ultimo e mi serve una settimana per recuperare le energie spese……

babbo-natale-in-toscana

Eravamo una sessantina quando ho avuto la fortuna di partecipare all’evento documentato nelle foto e nel filmato dell’articolo.

 

 

Annunci

4 pensieri su “Il Natale sacro e quello profano seconda parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...