Casetta per uccellini

E’ passato molto tempo da quando ho scritto l’ultimo articolo, per due motivi.

In questo lasso di tempo, nel mondo e fin dietro la porta di casa, sono successi fatti gravi che definire ignobili e orrendi significherebbe sminuire. In questo contesto non me la sentivo di uscire con le mie facezie.

Trovo qualche sollievo perchè, a fronte di quanto sopra, ci sono tantissime persone che riescono a comportarsi positivamente. Per fare un esempio: se da una parte c’è chi offende Terra Madre sversando rifiuti o commettendo qualsiasi altra azione ignobile, dall’altra c’è chi come Margherita Ermirio (https://www.facebook.com/Tu-Quoque-1435691433423911) ricostruisce ed insegna a ricostruire i muretti dei terrazzamenti liguri, valorizzando con il proprio sudore ciò che altri ignorano. Questo è verò “piombo in oro”.

Il secondo motivo è che sto portando avanti contemporaneamente troppi progetti: alcuni più importanti ed altri più semplici. M’è difficile fermarmi per raccontarli.

Di seguito un esempio di lavoro semplice.

Avevo da tempo in mente di costruire una casetta per uccellini e passando all’azione, ho pensato che poteva essere resa più confortevole. Ho quindi aggiunto alla classica tettoia, una piscina/abbeveratoio e un giardino pensile. Ovviamente non mancano mai briciole di pane e mangime.

Il risultato è un vero e proprio “resort – terme sensoriali per uccellini” che mi rende particolarmente orgoglioso perché anche cercando su google per immagini, non si trovano eguali. Un ospite bisogna pur farlo sentire a suo agio!

Mi aspettavo dei “rave” mattutini che addolcissero il risveglio ma in realtà, dopo una settimana dall’apertura, non ho ancora clienti.

Le rondini che nidificano sotto la gronda non gradiscono estranei al punto che sferrano attacchi anche al sottoscritto quando osa affacciarsi. Devo aggiungere che le rondini, a loro volta, non sono gradite all’inquilina del piano sottostante perchè “sporcano”. La signora in questione periodicamente torna alla carica chiedendo di distruggere i nidi. Io ovviamente continuo ad oppormi fermamente arrivando a ribattere che “sporchiamo” tutti, persino lei, in modo molto simile. Sembra una metafora universale sulla tolleranza e sull’ospitalità.

Il lato buono è che la stagione è favorevole, c’è abbondanza di cibo e gli alberi molto più accoglienti e rassicuranti del mio trespolo.

Confido che con la carestia autunnale, l’arrivederci delle rondini ed un minimo di avviamento commerciale si possa raddrizzare il bilancio e compaia pure qualche recensione favorevole sul tripadvisor degli uccellini.

 

 

Annunci

18 pensieri su “Casetta per uccellini

  1. Carina la casetta per gli uccelli, niente da dire. Quello che è carino per noi però può non esserlo per gli uccelli. Anche io avevo posizionato sul tetto una casetta per i pipistrelli. Dopo diversi anni l’ho tolta. Non ha mai avuto ospiti. I gusti degli uccelli non si discutono. Non gli si può nemmeno chiedere cosa desiderano ! Ormai è costruita, lasciala, anche solo per provare. Ci sono molti fattori che influenzano il gradimento di casette, ad es. esposizione al vento, al sole, non ultima la protezione dagli uccelli notturni. Mi vengono a mente casette chiuse con piccoli accessi tondi, un tipo di passaggio precluso ai predatori. Forse la prossima…? 🙂 Poi per le rondini e la possibilità di far felici tutti ci sarebbero dei “contenitori” o mensole da applicare sotto al nido per la felicità della vicina, vedi dritte su http://www.schwegler-natur.de/pdf/Katalog/Schwegler_72_2014_IT_ANSICHT.pdf ….. i tedeschi !!!!

    Mi piace

    1. Mi sembra un giudizio sommariamente negativo. Ci vogliono pure questi e lo rispetto ma il tempo ci dirà chi aveva ragione. Io sono soddisfatto perchè a Veronica è piaciuta, perchè a me piace e perchè, come ho già scritto: è simbolo di valori. Quando passi di quà ti faccio vedere come s’è evoluto l’orto.

      Liked by 1 persona

  2. A guardare le tue fotografie, le creazioni manuali, le idee, direi che sei una persona unica e geniele. Complimenti, Joseph e piacere
    d’averti conosciuto.

    Mi piace

  3. E’ sempre l’evidenza dei fatti che ci porta a volte anche a riconsiderare le cose.Ed è costruttivo anche farlo perchè la condizione esistenziale ed il motore di crescita dell’uomo penso che sia il dubbio. La casetta per i canoni umani è molto graziosa e piena di simboli ma,passati un po’ di mesi, …agli uccellini è piaciuta la casetta? Mi piacerebbe che tu rispondessi di sì.

    Mi piace

    1. Piacerebbe anche a me ma purtroppo l’unico volatile che sinora l’ha apprezzata è un grosso gufo che una notte s’è appollaiato sul colmo del tetto. Non credo che tornerà perchè quando sono andato a chiudere la finestra ci siamo molto spaventati entrambi.

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...