Mensola per CD

Il primo modulo della libreria delocalizzata non è dedicato ai libri ma ai cd.

Il supporto della musica, ancora prima di quello della scrittura, in questi ultimi anni ha subito una rivoluzione. Se qualche fan dell’mp3 e dell’E reader torcerà il naso, io continuo a preferire i dischi ed i libri a supporti pressochè immateriali. I più raffinati amanti del vecchio vinile possono capire.

Soprattutto in una abitazione di non sterminata metratura è necessario sfruttare spazi che normalmente o per altro scopo non sarebbero utilizzabili.
La classica mensola va benissimo ma va reinventata in alcune sue caratteristiche, io ho deciso di lavorare su queste variabili: struttura, montaggio e funzione.

La struttura è sottile, a ricordare un foglio di carta.
Per il montaggio, se è difficile assicurare rigidità ad una mensola di soli mm.6, di sicuro è complicatissimo farla stare in posizione senza l’uso di viti, tasselli e di ferramenta“a vista” o meno.
Funzione: per quanto possa sembrare impossibile, 4 dei 6 millimetri di spessore nascondono una “strip-led” e la sua “cover” per illuminare non solo i cd ma tutta la stanza.

Ancora una volta il materiale utilizzato è “di recupero”, in questo caso è lo sfrido della riduzione in larghezza di schienali in MDF già finito bianco che è stato bordato sul frontale.

La maggior difficoltà l’ho trovata nell’incollare la mensola allo stretto bordo di muro (cm.4) che sporge dalla putrella in ferro che sostiene il trave del colmo del tetto. Non voleva proprio saperne di sostenere il peso di se stessa e dei CD e l’ho dovuta integrare con dei triangoli in lamiera, anch’essi incollati. Sono occultati ogni 10 cd.

La colla utilizzata è poliuretanica bianca monocomponente.

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...