Marina

Da sempre  appassionato di mare, vela e windsurf, realizzai questa marina per la mia casa di Roma traendo ispirazione da una foto scattata da mio padre durante una vacanza a Monterey.

Pannello di Mdf dimensioni cm. 330 x 160.

Affisso obliquo per poter montare tubi al neon dietro al lato superiore per diffondere nell’ambiente luce suffusa. In quegli anni  l’illuminazione a led esisteva forse solo nelle profezie di Star Trek.

Tecnica improbabile: dopo aver steso un fondo di cementite bianca sull’mdf, colori acrilici spruzzati a sfumare con una vecchia pompetta da insetticida (come quelle che si vedono nei cartoons), margherite vere essiccate ed incollate nella parte bassa.

A margine, ma non da meno, il traliccio a supporto dei riflettori e delle casse acustiche, cablato nel corrugato e realizzato con tondino di legno e cannucce da bibita con snodo.

Dovessi ripeterla oggi, traccerei una retta anche per la linea di confine mare/prato. Comunque mi piace ancora molto anche così.

All’epoca riscossi un certo successo di pubblico ma fui stroncato dalla critica dell’amico Bertoni che chiosò: “…ho visto di peggio….”

Pubblico plauso al cugino DannyDolph che al momento del mio trasferimento in Toscana rilevò l’opera al prezzo simbolico del rimborso del costo dei soli colori acrilici. Ne fece a lungo bella mostra nel suo loft da yuppie.

Alla data odierna non si hanno notizie di dove l’opera si trovi.

marina1

Annunci

Un pensiero su “Marina

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...